La tecnologia KNX esiste da oltre 20 anni

Sistema KNX per il controllo e l'automazione degli edifici

KNX è stato sviluppato come sistema destinato allo svolgimento di tutte le importanti funzioni connesse con l'ingegneria degli impianti edili. Le singole componenti dell'impianto, le cosiddette utenze come riscaldamento, ventilazione, illuminazione, sistema d'allarme ecc., possono così essere progettate e messe in opera come un insieme unitario ("integrato"). Ogni produttore si attiene alla normativa predefinita, in modo da assicurare la comunicazione reciproca e l'interconnessione di tutte le apparecchiature.

Ciò semplifica la progettazione e la messa in opera, offrendo un grado di funzionalità e comfort molto superiori senza aumentarne i costi. Al fine di raggiungere questo obiettivo, tutti i maggiori produttori europei di componenti per sistemi domotici si sono consociati nella KNX Association e, attraverso la formazione degli installatori, hanno stimolato l'ampia diffusione del sistema KNX.

 
KNX Gebäudesystemtechnik
 

Criteri base della tecnologia KNX

Grundidee von KNX

Il sistema KNX si compone di sensori, attuatori e di una linea bus. I sensori (per es. termostati, tastatori, anemometri) generano dei comandi sotto forma di telegrammi (segnali dati). Gli attuatori (per es. relè di commutazione per luci, veneziane) convertono in operazioni i telegrammi ricevuti. Per la trasmissione di telegrammi, la linea bus collega tra loro tutti i sensori e attuatori in modo da evitare l'interconnessione di ogni componente dell'impianto con tutti gli altri e ridurre di molto il cablaggio necessario.

Non è necessaria alcuna unità centrale. Ogni dispositivo è dotato di un proprio microprocessore e apprende cosa deve fare tramite una parametrizzazione modificabile in qualsiasi momento. Ciò rende KNX molto flessibile e sempre adeguabile a nuove esigenze.

 

Impiantistica civile di tipo tradizionale, non interconnessa

Nell'impiantistica civile di tipo tradizionale, ogni servizio (illuminazione, schermatura solare, riscaldamento, sistema d'allarme, ecc.) viene progettato separatamente e implementato con vari sistemi. È però una procedura non più rispondente allo stato tecnologico attuale.

Un incremento della funzionalità e del grado di comfort rende questa tecnica tradizionale alquanto laboriosa, macchinosa e costosa perché impone che ogni prodotto sia collegato con tutti gli altri. L'interconnessione delle varie utenze, per es. al fine di un controllo condiviso, è quindi possibile solo a prezzo di un gravoso impegno tecnico.

 
Konventionelle, nicht vernetzte Gebäudetechnik

KNX Swiss

KNX Swiss Ufficio
Technoparkstrasse 2
CH 8406-Winterthur

Tel.  +41 52 202 72 60
E-Mail: knx@knx.ch

Media Channels

Twitter
Facebook